… e sono quaranta

Siamo arrivati ai quarant’anni di vita del Club. Abbiamo vissuto negli ultimi anni un vero cambio generazionale con i più recenti presidenti emersi dalle nuove reclute ed in parte ereditati da quel Leo Club scomparso, ma da poco rientrato con entusiasmo e nuove ambizioni.

Senza dimenticare le nostre precedenti grandi opere (Pavejon, Torre Civica, audioguide in Duomo, due pulmini per Mino Damato) quanto deciso ed approvato dieci anni fa dall’assemblea generale, (Presidente Franco Largajolli) è stato portato a termine con successo e la chiesa di San Giacomo accoglie ora con rinnovata veste i fedeli nei giorni festivi e qualche spettacolo musicale o manifestazione culturale nelle opportune occasioni.

20160404_103928 20160404_103941

 

20160404_102607

L’attenzione dei services però si deve oggi spostare al sociale, data la perdurante crisi economica, con la destinazione di fondi ai più sfortunati (sempre più numerosi) che possono così accedere, grazie al nostro contributo, ai supermercati per una spesa più dignitosa. Questo orientamento condiviso anche dalla Zona e dal Distretto, ci vede impegnati ed uniti in un generoso sforzo contributivo ad alleviare le nuove povertà, che non si limitano a coinvolgere il mondo dell’immigrazione, ma sempre più pesantemente quello della “porta accanto”.

Perdurando l’attuale situazione credo che i prossimi anni del decennio richiederanno soprattutto questo da noi. Sarà un presentarci meno altisonante, con valenza culturale magari meno elevata ma certo un modo nuovo di esserci e farsi benvolere, per occupare uno spazio dove c’è grande possibilità d’azione.

Non importa che la mano destra non sappia cosa fa la sinistra: conta che ambedue contribuiscano alle necessità più urgenti di chi è più colpito oggi dalle difficoltà.

Sperando tutti che torni presto il sereno.

Il Presidente 2012- 2013
Leopoldo Passazi

Il Presidente 2013-2014
Roberto Simeoni


WE CARE WE SERVE WE ACCOMPLISH

Translate »