Archivi categoria: Borsa di studio

Concorso “I giovani studenti dell’IPSSAR G. Maffioli, professionisti di domani”

I Lions Club di Asolo Pedemontana del Grappa, Castelfranco Veneto, Montebelluna, Nervesa della Battaglia Tarvisium, Valdobbiadene Quartier del Piave, Vedelago Palladium, hanno bandito un concorso rivolto agli studenti delle classi quarte dell’ IPSSAR “G. Maffioli”, di tutte le sedi (Castelfranco Veneto, Montebelluna, Crespano del Grappa) e dei tre indirizzi scolastici (Accoglienza Turistica, Sala Vendita ed Enogastronomia)
Il titolo del Concorso denominato “I giovani studenti dell’IPSSAR G. Maffioli, professionisti di domani” aveva come tema rispettivamente:

1) Per gli studenti di Accoglienza Turistica: “Itinerario segreto di Marca”
2) Per gli studenti di Sala Vendita: “Proposte di long drink per tutte le età e per tutto il giorno alcool free”
3) Per gli studenti di Enogastronomia: “Ricettario per imparare a cucinare, per regole e non per eccezioni”

I premi, costituiti da una borsa di studio di € 500,00 (euro cinquecento) per il solo primo classificato di ciascuno indirizzo (quindi in totale tre borse di studio per complessivi euro 1.500,00) sono stati consegnati Giovedì 20 aprile 2017 nel corso di una cena didattica all’IPSSAR G. Maffioli, presso la sede di Villa Dolfin, via Valsugana 74, Castelfranco Veneto.
Erano presenti, fra gli altri, il Presidente della Provincia, Stefano Marcon, la dirigente scolastica Alessandra Fusaro ed i suoi tre primi collaboratori, rappresentanti del corpo docente dell’istituto Maffioli ed i presidenti/rappresentanti dei sei club promotori, nonché numerosi soci.
E’ stato un momento di piacevolissima convivialità, caratterizzato dalla professionalità degli studenti del Maffioli, dalla disponibilità della dirigenza e del corpo docenti nonché dalla qualificata partecipazione di soci di tutti i clubs promotori, che hanno così dato anche il giusto risalto all’iniziativa/service di zona, promossa in comune da tutti i club della zona H del Distretto 108 TA2.

cena didattica IPssar “giuseppe maffioli”

Sono tanti, sono pochi. Devi disporre i tavoli ed i posti al Maffioli, ed all’ultimo momento ne serve certamente uno in più, magari con l’aggiunta di una sedia in ognuno. Fortuna che una serie di deliziosi antipasti fanno da argine ai partecipanti, numerosi oltre ogni aspettativa, fermandoli nella saletta dei ricevimenti. E poi non ditemi che tutta questa improvvisazione non vivacizzi le nostre serate, specie se preparate per un concorso ad alcune borse di studio per ragazzi meritevoli dell’Istituto Alberghiero della Città.
Il Cerimoniere allora dà il benvenuto ai presenti e agli ospiti. Nomi e cognomi, cognomi e nomi, due battute ad un microfono un poco asmatico e l’intervento del Presidente. Dispnoico anche lui? Ma che c’entra la tecnologia fonica se poi entrano portate con ragazze e ragazzi divertenti e divertiti per questa esperienza, nuova per loro, che ne valorizza la professionalità e l’impegno?
Delle tre analoghe, questa è la meglio riuscita sotto il profilo gastronomico, certo, ma anche sotto quello organizzativo.
Un bel discorso poi per gli iper udenti, (i sordastri ne erano esclusi), del prof. Danilo Gasparini cui seguiva la spiegazione dell’intervento dei Lions da parte del Presidente ed un saluto della Preside della Scuola.
Da ultima, una lunga serie di applausi ad una cinquantina di allievi che hanno pacificamente invaso la sala.
Franco Largajolli