Tutti gli articoli di Alberto

ANGOLI NASCOSTI DI CASTELFRANCO

LA MOSTRA FOTOGRAFICA E’ APERTA!

Dal 20 al 24 giugno 2018 è aperta la mostra fotografica sugli Angoli Nascosti di Castelfranco Veneto, che raccoglie una selezione delle fotografie pervenute al concorso omonimo, orgnizzato dal Leo Club con il patrocinio del Comune.
Domenica 24 alle ore 11.00 nella splendida cornice del Teatro Accademico si terrà inoltre l’evento conclusivo con premiazione dei vincitori del concorso, selezionati per ciascuna categoria fra le foto esposte. Saranno assegnati anche i premi di menzione per i lavori ritenuti meritevoli dalla giuria. La partecipazione all’evento è GRATUITA e APERTA A TUTTI.
Seguirà un momento di convivialità con rinfresco offerto dai nostri sponsor, che ci hanno permesso di realizzare questo fantastico concorso!
link evento fb:

ANGOLI NASCOSTI DI CASTELFRANCO – concorso fotografico

ANGOLI NASCOSTI DI CASTELFRANCO

CONCORSO FOTOGRAFICO

Dal 07 maggio al 07 giugno 2018 si tiene il concorso fotografico su Castelfranco Veneto, organizzato dal Leo Club con il patrocinio del Comune, volto alla scoperta e alla valorizzazione dei luoghi segreti della città, nonché all’esaltazione delle sue bellezze e particolarità.
La partecipazione al concorso è GRATUITA e APERTA A TUTTI.
Oltre a portare alla luce sguardi differenti sulla nostra città e sulla comunità, questa iniziativa vuole far conoscere il Leo Club e le sue finalità sociali.
Per iscriversi è sufficiente un clic al link:

XIV CONGRESSO INTERNAZIONALE CITTA’ MURATE LIONS

Domenica 4 giugno 2017 si è chiuso il XIV Congresso dell’Associazione Internazionale Città Murate Lions organizzato dal Lions Club di Castelfranco Veneto.

 

E’ stata una tre giorni (2-3-4 giugno) intensa, impegnativa ma molto ricca di apprezzamenti e riconoscimenti da parte delle autorità lionistiche (in primis il Governatore Distrettuale signor Gianni Dovier ed il Presidente dell’Associazione Internazionale Città Murate Lions signor Giuseppe Guerra e di molti past governatori presenti al Congresso), da parte dei partecipanti (presenti 45 club italiani e stranieri con mediamente circa 190 partecipanti nei vari momenti conviviali), da parte delle autorità civili (Sindaco, Vicesindaco), militari e scolastiche presenti nei vari momenti, apprezzamenti e riconoscimenti quindi per l’organizzazione, la gentilezza e l’attenzione dimostrata dal comitato organizzatore e da soci presenti e partecipanti.

 

Un particolare plauso va riconosciuto agli amici del comitato organizzatore ed al suo presidente Roberto Simeoni per il lavoro svolto e per l’ottimo risultato ottenuto nel pieno spirito di “we serve” che caratterizza l’appartenenza ai Lions.

 

E’ stato un enorme pregio della manifestazione esser riusciti a coinvolgere primari operatori della città, in particolare oltre alle autorità del Comune di Castelfranco Veneto:

  • gli studenti di diversi Istituti Scolastici di Castelfranco Veneto
    • IPSSC Liceo artistico “Carlo Rosselli”, per la progettazione del logo del congresso e dell’oggetto ricordo dato a tutti i partecipanti
    • IPSSAR  “Giuseppe Maffioli”,  per l’aiuto all’accoglienza al Teatro Accademico in occasione del Convegno e poi alla serata di Gala
    • Liceo Ginnasio Giorgione, per la professionale e qualificata guida fornita in occasione delle visite al Museo Giorgione ed al Duomo di Castelfranco V.
    • I.T.C.G. “Arturo Martini” per l’assistenza agli ospiti stranieri in lingua francese ed inglese
    • ISISS “Domenico Sartor” per l’allestimento floreale al Teatro Accademico in occasione del Convegno
  • l’Associazione Palio di Castelfranco Veneto, che ha accolto i partecipanti con i suoi figuranti
  • le Parrocchie del Duomo e della Pieve che hanno consentito e favorito la vista al Duomo ed a San Giacomo ove si è anche tenuto uno splendo concerto
  • l’Università di Padova che ha consentito la visita alla villa ed al parco Bolasco
  • l’Associazione “Parco Bolasco Onlus” che ha fornito le guide per la visita al Parco Bolasco
  • la fondazione Canova Onlus che ha favorito la visita al Museo, alla Gipsoteca ed al Tempio canoviano di Possagno
  • la Fondazione Villa Emo, che ha consentito ed agevolato la chiusura del Congresso nel sito di Villa Emo
  • molti altri operatori economici che hanno contribuito a sostenere finanziariamente le spese della manifestazione.

 

 

L’ organizzazione del Congresso è stata il risultato del lavoro di squadra del nostro Club.

 

 

Concorso “I giovani studenti dell’IPSSAR G. Maffioli, professionisti di domani”

I Lions Club di Asolo Pedemontana del Grappa, Castelfranco Veneto, Montebelluna, Nervesa della Battaglia Tarvisium, Valdobbiadene Quartier del Piave, Vedelago Palladium, hanno bandito un concorso rivolto agli studenti delle classi quarte dell’ IPSSAR “G. Maffioli”, di tutte le sedi (Castelfranco Veneto, Montebelluna, Crespano del Grappa) e dei tre indirizzi scolastici (Accoglienza Turistica, Sala Vendita ed Enogastronomia)
Il titolo del Concorso denominato “I giovani studenti dell’IPSSAR G. Maffioli, professionisti di domani” aveva come tema rispettivamente:

1) Per gli studenti di Accoglienza Turistica: “Itinerario segreto di Marca”
2) Per gli studenti di Sala Vendita: “Proposte di long drink per tutte le età e per tutto il giorno alcool free”
3) Per gli studenti di Enogastronomia: “Ricettario per imparare a cucinare, per regole e non per eccezioni”

I premi, costituiti da una borsa di studio di € 500,00 (euro cinquecento) per il solo primo classificato di ciascuno indirizzo (quindi in totale tre borse di studio per complessivi euro 1.500,00) sono stati consegnati Giovedì 20 aprile 2017 nel corso di una cena didattica all’IPSSAR G. Maffioli, presso la sede di Villa Dolfin, via Valsugana 74, Castelfranco Veneto.
Erano presenti, fra gli altri, il Presidente della Provincia, Stefano Marcon, la dirigente scolastica Alessandra Fusaro ed i suoi tre primi collaboratori, rappresentanti del corpo docente dell’istituto Maffioli ed i presidenti/rappresentanti dei sei club promotori, nonché numerosi soci.
E’ stato un momento di piacevolissima convivialità, caratterizzato dalla professionalità degli studenti del Maffioli, dalla disponibilità della dirigenza e del corpo docenti nonché dalla qualificata partecipazione di soci di tutti i clubs promotori, che hanno così dato anche il giusto risalto all’iniziativa/service di zona, promossa in comune da tutti i club della zona H del Distretto 108 TA2.

L’evoluzione del Credito Cooperativo


Anche in quest’anno sociale, il nostro club ha intrattenuto frequenti e diversificati rapporti con le Scuole Medie, con gli Istituti Professionali e con enti locali del territorio, per poter meglio esser di aiuto con services di carattere sociale ed iniziative volte a premiare giovani meritevoli. Ed uno dei partner più collaborativi in questo ambito è stato, senza dubbio, il Credito Trevigiano, banca legata al territorio e sempre disponibile ed attenta, per quanto possibile, alle diverse sollecitazioni ed ai bisogni che le vengono manifestati.
Nel quadro di reciproca collaborazione è stata organizzata una serata in cui i soci Lions potessero incontrare i Responsabili del Credito Trevigiano per conoscere, dalla loro viva voce, gli impegni che la Banca intende perseguire tenendo presente l’evoluzione che si sta registrando nell’ambito del mondo del Credito Cooperativo.
Ospiti dell’incontro il presidente del Credito Trevigiano, avv. Pietro Pignata, il vicepresidente dello stesso Istituto, dott. Ilario Novella, ed il direttore generale, dott. Claudio Giacon, i quali hanno confermato che l’Istituto bancario da loro diretto sta rafforzandosi e sta superando bene i difficili momenti registrati nel recente passato.
“Il Credito Trevigiano – ha illustrato l’avv. Pignata – vuole essere protagonista nel nostro territorio e al fianco dei soci e dei clienti, ascoltandone le necessità ed i bisogni, nel rispetto della sua storia che conta 130 anni di vita. Ben vengano, quindi, le diverse proposte sociali e culturali che possano arricchire e far conoscere la nostra zona perché, per quanto possibile, saranno da noi sostenute e la collaborazione con i Lions sono una testimonianza concreta di questa volontà”.
Dopo alcune interessanti domande rivolte agli Ospiti da parte dei presenti, il Presidente Renato Pietrobon ha ringraziato i Responsabili del Credito Trevigiano per esser stati presenti all’incontro e per aver accettato di essere importante partner nelle iniziative del club ed in particolare sponsor del “XIV Congresso dell’Associazione Internazionale Città Murate Lions” che si terrà in Castelfranco Veneto dal 2 al 4 giugno 2017.

Premiazione Concorso “dono per il XIV CONGRESSO INTERNAZIONALE CITTA’ MURATE LIONS” – istituto ISISS C. Rosselli

 

Alla serata di premiazione erano presenti autorità civili, lionistiche, scolastiche, economiche, alunni e genitori dei premiati, soci del Club, e tutti in una atmosfera cordiale ed affabile hanno dato con la loro presenza e con i loro attestati il giusto riconoscimento sia al lavoro degli alunni premiati ed sia all’impegno profuso dal nostro Club e dall’Istituto ISISS C.Rosselli in questa iniziativa comune.
Ben 40 sono stati gli studenti partecipanti al Concorso e 6 sono stati i premiati.
La vincitrice Sofia Stragliotto ha conquistato il primo premio e pertanto parteciperà ad un soggiorno di 3 settimane in Olanda nell’ambito degli “Scambi giovanili Lions”, mentre agli altri premiati è stato fatto dono di un buono libro da euro 100,00 ed di un dizionario Inglese/italiano.
Sorpresa ed apprezzamento per i lavori presentati, soddisfazione degli organizzatori e del corpo insegnante, gratificazione da parte dei premiati sono state le percezioni e le sensazioni che hanno permeato l’atmosfera della serata che si è conclusa con un grande grazie comune fra tutti e l’auspicio di poter ripetere anche in futuro l’esperienza.