29° Concorso Internazionale “Un Poster per la Pace 2016/2017”

 

Sabato 18 marzo presso l’Istituto “Palladio” di Treviso i Governatori dei Distretti Ta1, Ta2 e Ta3 del Lions Club International hanno consegnato premi e riconoscimenti a tutti i ragazzi di Scuola Media che hanno partecipato al Concorso “Un Poster per la Pace” 2016-2017.
E’ stata una cerimonia molto partecipata, presenti centinaia di allievi, genitori, insegnanti e presidenti o referenti di Club: più di 40 i gonfaloni presenti, oltre 200 i premiati. Accanto alla sala delle premiazioni è stata allestita una bella Mostra che ha valorizzato i lavori selezionati mettendo in evidenza i più meritevoli.
Per il Lions Club di Castelfranco Veneto erano presenti il Presidente Renato Pietrobon e la delegata al Service Maria Gomierato insieme alle quattro studentesse vincitrici della selezione locale con i rispettivi insegnanti e genitori. Per l’Istituto Comprensivo Primo la studentessa Sophia Tibaldo con la sua insegnante professoressa Angelini, per l’Istituto Comprensivo Secondo la studentessa Veronica Pellizzari con la sua insegnante Amelia Baccega, per la Scuola Media di S. Maria della Pieve la studentessa Elisa Ranzato con la sua insegnante Annalisa Durigon e per la Scuola Media dell’Istituto Salesiano “E. Sardagna” la studentessa Maddalena Guarise con il professor Dotti.
Belli i loro lavori che hanno ben figurato per qualità e originalità fra i tanti Poster della Mostra, grande soddisfazione per gli allievi e anche per i loro insegnanti che hanno visto premiato l’impegno espresso in questa importante competizione che non è solo artistica data la grande valenza educativa, umana e sociale del tema della Pace.
Un grazie sentito va a tutte le Scuole che hanno aderito all’iniziativa, con l’augurio che si possa continuare nell’impegno su questi temi anche nei prossimi anni. Questo è anche l’auspicio del nostro Governatore Gianni Dovier che ha ringraziato sentitamente gli studenti e con loro si è intrattenuto fino alle rituali foto di gruppo.

Un poster per la pace

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *